Lugana il Gruccione 2018 Nunzio Ghiraldi

10,50

Disponibile

agricoltura

nazione

regione

annata

gradazione

vitigni

denominazione

Descrizione

Lugana il Gruccione 2018 Nunzio Ghiraldi

Turbiana 100%

L’azienda agricola Nunzio Ghiraldi si estende per circa 20 ettari di vigneti, attorno alla cantina,  a Lugana di Sirmione, nella zona migliore in assoluto per la produzione del Lugana. L’estrema vicinanza al lago di Garda dei vigneti dona alle uve tutti i benefici del clima mite che si crea nella zona.

Il terreno è composto da argilla bianca stratificata prevalentemente calcarea, creatasi durante l’ultima glaciazione, la Wurmiana. Quando iniziò il ritiro, l’attrito creato dal ghiacciaio in lentissimo movimento, ha sbriciolato i sassi ed ha plasmato quella particolarissima argilla che compone il suolo per oltre il 50% ed infine il lago di Garda. Nel sottosuolo troviamo anche notevole presenza di sali minerali.

Il sistema di allevamento è a contro spalliera con potatura a guyot a doppio archetto capovolto.

Le vigne hanno un’età che va dai 15 ad oltre 50 anni.

La vendemmia è svolta esclusivamente a mano, e l’uva è pigiata intera con anche la presenza del rachide.

La fermentazione avviene in contenitori di acciaio inox con il rigoroso controllo della temperatura.

Affina negli stessi contenitori di acciaio inox per almeno 6 mesi e almeno altri 3 in bottiglia prima di giungere sul mercato.

Lugana il Gruccione 2018 Nunzio Ghiraldi

Dal colore giallo paglierino.

Al naso ha notevoli e molto fini profumi di fiori bianchi, di pesca gialla, di mandorla, ed alcune idee che ricordano lo iodio. Né largo, né stretto, l’insieme dei profumi è meravigliosamente equilibrato. Non si lascia andare alla stucchevole presenza di note frutta esotica matura, e alla sorprendente foglia di pomodoro, traccia imperante in alcuni “Lugana“, che di Turbiana in purezza hanno proprio poco, ma nemmeno all’asettica assenza di profumi di altri. Se è vero che in media stat virtus, il Lugana il Gruccione 2018 Nunzio Ghiraldi è la virtù per antonomasia.

Al palato se fosse possibile, diventa ancora migliore, con una mineralità fatta di mille e mille punti, che si si adagiano sulla lingua con gentilezza ed eleganza. Il palato è avvolto da una vellutata freschezza, per una piacevolezza d’insieme senza compromessi. Ottimo il volume espresso dalle morbidezze.

La sintesi dei tre sensi si concentra in un punteggio che raggiunge l’eccellenza conquistando i 90/100. La splendida annata si traduce in un vino che ha grandissime capacità di evolvere nel tempo, migliorando anno dopo anno per oltre una decade. Da bere subito e da accantonare per osservarne l’evoluzione.

Vi sorprenderà.

Informazioni aggiuntive

COD:WIN-31282
Peso1.5 kg
tappo

Premi e riconoscimenti

Wine il vino2018 90 / 100