Bolgheri Rosso Impronte 2017 Giorgio Meletti Cavallari

34,70

Esaurito

denominazione

agricoltura

nazione

regione

annata

gradazione

vitigni

,

Descrizione

Bolgheri Rosso Impronte 2017 Giorgio Meletti Cavallari

Cabernet Sauvignon 70% e Cabernet Franc 30%.

Rosso rubino intenso, di una lucentezza ammaliante.

Naso copioso ed impressionante, per potenza e allo stesso tempo eleganza. Come il fratello minore,  porta con sé l’impronta del taglio bordolese, in questo caso ridotto, proveniente dalle coste della Toscana. Al naso ha frutti di bosco maturi e frutta rossa. Seguono note di erbe aromatiche mediterranee, come timo e origano. Anche le bacche dei più vaghi cespugli che arricchiscono e colorano la macchia. L’eucalipto e i profumi di pineta. Alcuni tratti verdacei da frutto, come del mallo la noce e del caffè il frutto. Il tabacco e altre spezie arricchiscono l’insieme.

In bocca ha ottima presenza, con grande quantità di materia. Le durezze si mostrano in grande spolvero con tannini maturi, buona acidità e ottima mineralità. Le morbidezze non soccombono affatto, anzi le glicerine  e lo pseudocalore da grado alcolico, rimettono la barra del timone al centro. Molto persistente il finale con aromi di erbe aromatiche, di frutti di bosco e spezie.

Un grande Bolgheri. Un grande rosso toscano, e di conseguenza un grande Vino Italiano.

Accompagna felicemente moltissimi piatti della cucina tradizionale italiana. Ottimo con le carni alla brace e con carni stufate. Anche i piatti di legumi speziati, con cumino e radice fresca di curcuma, sono assecondati con encomio.

Bolgheri Rosso Impronte 2017 Giorgio Meletti Cavallari

Giorgio Meletti Cavallari produce l’Impronte con una selezione delle piante più vecchie del vigneto Piastraia.

Collocato sulla cima della collina di Castagneto ad oltre 300 mt. sul livello del mare. Il terreno è caratterizzato da argilla con una elevata presenza di scheletro e scisti galestrosi.

Le dimensioni del vigneto sono di 4 ettari, con una densità di 6000 piante per ettaro e una resa di 45 quintali per ettaro.

Sistema di allevamento: è a cordone speronato.

La vendemmia è condotta manualmente con rigorosa selezione dei grappoli. Effettua la macerazione a freddo pre fermentativa, per un periodo variabile di 36-48 ore. Fermentazione alcolica con lieviti autoctoni a temperatura controllata.

Svolge la trasformazione malo lattica ed affina in barrique di rovere francese nuove per 14 mesi. Dopo l’imbottigliamento resta nelle cantine per almeno altri 12 mesi.

 

Informazioni aggiuntive

COD: WIN-61826
Peso 1.5 kg
comune

formato

tappo

vigneto

Premi e riconoscimenti

Wine il vino 2017 94 / 100