Roero Rosso 2018 Matteo Correggia

12,60

Solo 1 pezzi disponibili

agricoltura

nazione

regione

annata

denominazione

gradazione

vitigni

Descrizione

Roero Rosso 2018 Matteo Correggia

Nebbiolo 100%

Biologico certificato

Rosso rubino scarico.

Al naso ha profumi di frutta fresca, con la ciliegia e la prugna, poi di fiori con la violetta. Seguono le note di terra, di bosco, e di quell’insieme di sentori che caratterizzano il sottobosco. Alcuni tratti vegetali appena accennati aumentano la complessità e la piacevolezza d’insieme.

Al palato si distingue per il buon equilibrio tra durezze e morbidezze. Oltre all’ovvio tannino, abbiamo una notevole mineralità estratta dai terreni sabbiosi tipici dell’altra parte del Tanaro.   L’insieme risulta sempre piacevole, avendo come vanto la bevibilità.

Il Roero è un vino rosso molto duttile che accompagna con facilità molto piatti sia della cucina tradizionale, come di quella moderna e sperimentale. Matteo Correggia ci propone un 0ttimo esempio di nebbiolo da terreni sabbiosi. Vino quotidiano, che soddisfa senza costare eccessivamente.

Roero Rosso 2018 Matteo Correggia

Le uve provengono da diversi vigneti. Il terreno è sabbioso di sabbia fine.  L’esposizione varia da vigneto a vigneto e l’altitudine va dai 280 ai 330 metri sul livello del mare.

Il sistema d’allevamento è a contro spalliera con potatura a Guyot.  La densità d’impianto è di 4800 ceppi per ettaro.

La resa per ettaro è di 56 ettolitri.

Dopo la vendemmia, condotta manualmente, le uve sono di raspate appena giunte in cantina e dopo l’aggiunta dei lieviti selezionati si dà avvio alla fermentazione con macerazione. La stessa si estende per un periodo di sei – otto giorni in acciaio inox.

Dopo avere effettuato la trasformazione malo lattica, affina per almeno 6 mesi in botti di legno di diverse dimensioni.

Informazioni aggiuntive

COD: WIN-61273
Peso 1.5 kg
tappo

formato

comune

Premi e riconoscimenti

Wine il vino 2018 89 / 100