Valpolicella Classico Superiore Corte Monte 2015 Montecariano

Montecariano
0,75 Litri

20,00

Disponibile

agricoltura

nazione

regione

annata

denominazione

gradazione

vitigni

, , , ,

Descrizione

Valpolicella Classico Superiore Corte Monte 2015 Montecariano

Corvina e Corvinone 65%, Rondinella 25%, Molinara, Croatina e Oseleta 10%.

Rosso rubino

Al naso è pura classe. Mette in evidenza sentori di frutti di bosco scuri, il sottobosco dove crescono spontanei e diverse spezie. Il pepe nero tra queste, poi il tabacco e tra le erbe aromatiche, il basilico, verso la chiusura. Aggiunge valore alla varietà dei profumi, anche la loro pulizia e nitidezza. Nel complesso un ottimo prospetto olfattivo.

In bocca si distingue per l’equilibrio, con la quale i vari elementi si incastrino tra loro con leggerezza. Ottime acidità e mineralità, con un tannino presente, ma appena accennato. Per le morbidezze, osserviamo un buon calore, ma soprattutto un eccellente volume e cremosità. Dal palato risalgono ai recettori nasali, aromi di frutta matura e menta.

Valpolicella Classico Superiore di classe ed eleganza. Eccellente e, nonostante, abbia diversi anni in cui crescere ancora, è anche perfetto da bere adesso.

Valpolicella Classico Superiore Corte Monte 2015 Montecariano

Le vigne sono tutte collocate a San Pietro in Cariano, in una delle zone migliori di tutta la denominazione della Valpolicella.

La vendemmia è svolta manualmente e la conseguente fermentazione avviene in vasche di acciaio termoregolato, per circa 20 giorni.

Una parte della massa affina in acciaio e la restante in botti di legno per un periodo di 22 mesi. Dopo ulteriori 6 mesi riposati in bottiglia, giunge sul mercato.

L’azienda Montecariano da anni pratica la tecnica della “produzione integrata”. Questo metodo mira ad avere un grappolo di alta qualità, ed insieme la salvaguardia e il miglioramento dell’ambiente agrario dove le vigne sono incastonate. L’agricoltura integrata, parte dalla migliore scelta delle tecniche di impianto, nel caso di reimpianto di un vigneto, la fertilizzazione, la potatura, la gestione del sotto chioma, la difesa antiparassitaria, la raccolta. Perché va sempre ricordato che il frutto cresce sano, se la pianta vive in un ambiente sano. quindi ricco di varietà di flora e di fauna.

I fertilizzanti usati sono di origine organica e minerale a base di potassio e magnesio, mentre si lascia il terreno libero di far crescere erbe spontanee, che vengono regolarmente lavorate meccanicamente, nella parte superficiale.

Durante la primavera e l’estate si provvede alla spollonatura e scacchiatura in maniera manuale, e al diradamento dei tralci vicini al grappolo, con lo scopo di far scorrere l’aria tra i grappoli, per evitare di creare l’ambiente ideale per i funghi della pianta.

In caso di necessità si utilizza l’irrigazione a goccia.

Per difendersi da peronospora e oidio, si utilizzano prodotti bio tecnologici, quindi principalmente di rame e zolfo, limitando i prodotti di sintesi al periodo floreale.

Informazioni aggiuntive

COD:WIN-32268
Peso1.5 kg
tappo

formato

Premi e riconoscimenti

Wine il vino2015 91 / 100