Vermut Rosso Tenuta Tamburnin

16,00

Esaurito

denominazione

agricoltura

nazione

regione

gradazione

Descrizione

Vermut Rosso Tenuta Tamburnin

La differenza tra il vermut bianco e quello rosso è quello dell’uso del caramello per fargli assumere il caratteristico colore. Naturalmente anche le erbe aromatiche e le spezie possono essere diverse, sempre considerando che l’assenzio maggiore (Artemisia absinthium L.) dev’essere presente.

La tenuta Tamburnin usa, oltre all’assenzio, anche  vaniglia, rabarbaro, genziana, camomilla ed altre erbe gelosamente tenute segrete.

Alcune fonti fanno risalire la nascita del Vermut o Vermouth all’epoca dei romani, che avevano creato un prodotto molto simile dal nome Absinthiatum (o Absinthianum). La sua fama, tuttavia, la si deve a Antonio Benedetto Carpano, che nel retro della sua bottega a Torino nel 1786, inventa la formula attuale.

La legge regola alcuni aspetti sia sul grado alcolico, che sul tenore zuccherino, sul vino base da usare e sul tipo di alcol da aggiungere. La stessa prevede l’uso di almeno una pianta aromatica:  l’assenzio maggiore (Artemisia absinthium L.) una pianta della famiglia delle Asteraceae. Ogni azienda può aggiungere diverse piante aromatiche in infusione, così da avere specifiche particolarità ed uniche sensazioni.

 

 

Informazioni aggiuntive

COD:WIN-24689
Peso1 kg
comune

formato

tappo

Premi e riconoscimenti